Festa dei Supereroi

standard 3 febbraio 2017 1 response

Son passati un po’ di mesi ma non avevo ancora sfoderato sul blog la fantastica festa di Halloween che ho organizzato l’anno scorso: FESTA DEI SUPEREROI! Siamo vicini a carnevale e potrebbe darvi qualche idea!

Ho iniziato come al solito a progettare con largo anticipo la festa. Questa volta era facile. I supereroi li conoscono tutti, c’è l’imbarazzo della scelta.

Per prima cosa ho scelto i nostri costumi: io volevo essere Batwoman e Matteo Doctor Strange . Annastella ha voluto essere Spidergirl. Per il mio costume e quello di Annastella ho fatto delle magliette ad hoc ritagliando del vinile nella forma dei simboli dei supereroi e poi li ho applicati su delle tshirt abbinando delle gonne sotto e dei mantelli. Matteo invece ha indossato un mantello, camicia blu e ha fatto a mano con del cartone l’occhio d’Agamotto.

Per gli addobbi mi sono scatenata. Partendo da fuori ho fatto svariati cartelli tra cui quello dell’aereo della donna invisibile e quello per l’ingresso con su scritto SCAN TO ENTER e l’impronta della mano di Annastella bagnata nelle tempere.

Dentro abbiamo creato una skyline della città da usare per le foto con del semplice cartoncino nero e giallo e vari cartelli con le parole classiche dei fumetti sui supereroi.

Ma veniamo al buffet! Ho utilizzato una tovaglia nera di carta e piatti e bicchieri gialli, il resto della posateria era nera. Ho messo i cartelli con le parole dei supereroi, targhettine per tutti i cibi a forma di fumetto e addirittura dei mantelli a tutte le bottiglie fatti con ritagli di feltro. Ed ecco il menu della festa Supereroi che comprendeva:

  • polpettine fritte
  • strudel con scarole olive e capperi
  • chicken pie
  • panini al latte come se piovessero farciti a 5 gusti diversi
  • bicchierini di pollo al curry con uvetta e mandorle
  • wurstellini in sfoglia a forma di ragno
  • quiche rustica con ricotta
  • pizza
  • tartine con formaggi francesi e speck
  • cheesecake salata con mousse di mortadella
  • mini pie dalla mela e cannella
   
 Dettaglio di bottiglia supereroe.
Tutti i bambini hanno ricevuto uno speciale kit da supereroe! Ho realizzato delle luci per chiamare Batman applicando dei piccoli pipistrelli di vinile (ma potete anche farli di cartoncino nero stampandoli dal web) e dei polsini da supereroi con del feltro e colla a caldo, chiudendoli con del velcro.
Spero vi sia piaciuto questo post un po’ lungo ma molto dettagliato su come organizzare una Festa dei Supereroi e come sempre se avete delle domande o volete qualche consiglio sono a vostra disposizione. Potete trovare anche la festa di halloween dei pirati e quella di Csi.

Party bacini,

Jess

Viaggio nelle luci di Natale – Polar Express

standard 1 dicembre 2016 7 responses

Avete mai visto il Polar Express?

E’ un film dedicato al Natale tratto dall’omonimo racconto e narra la storia di un bambino che non crede assolutamente a Babbo Natale. Riceverà invece alla sera della Vigilia di Natale prima di andare a dormire un biglietto speciale per salire a bordo del Polar Express, un treno magico diretto verso il Polo Nord e la casa di Babbo Natale.

Proprio come il Polar Express ho deciso di inventare per la mia bimba un viaggio speciale sul Dozza Express (Dozza è il nome del paesino in cui abitiamo).

Lo scorso anno avevo organizzato tutto e a breve lo faremo nuovamente. Avevo preparato il biglietto su un semplice cartoncino decorato.

Viaggio luci di natale

Una sera quando era già in pigiama, l’ho adagiato nella sua stanza sul letto attorniato da lucine natalizie.

Viaggio luci di natale

Al momento di andare a dormire ha scoperto cosa attendeva sul suo letto! Eccitatissima dalla sorpresa abbiamo messo i cappotti sopra i pigiami, abbiamo arraffato una busta di popcorn appena sfornato per l’occasione e ci siamo preparati per fare un giro magico nelle luci del natale del mio paesino. Era una sera nebbiosa ma l’effetto WOW è riuscito alla grande.

Adesso a distanza di un anno c’è una bambina fortunata che continua a chiedermi quando partirà il nostro speciale Polar Express con lei in pigiama.

Del resto uno dei ruoli fondamentali dei genitori è creare ricordi ed io spero nel mio piccolo di regalargliene di magici.

Viaggio sul Polar Express

Vi ho convinti? Siete pronti a far partire anche voi il treno della fantasia?

Bacini luminosi,

Jess

CONSIGLIA Cultural ed il fascino della "semplicità"